In ogni lavoro esistono, ogni giorno, delle sfide: sfide che l'uomo raccoglie, con l'istinto di volerle affrontare e la coscienza di poterle condurre a termine...
E alla fine di ogni opera, dopo aver superato con l'impegno le difficoltà che si presentavano, rimane dentro quella soddisfazione autentica, data non dai compensi materiali, né dall'ammirazione della gente, ma suscitata dalla consapevolezza di aver fatto fruttare il dono di un talento naturale, attraverso l'esperienza acquisita nel tempo e la passione per il proprio lavoro.
La "MASSIMO MAIEL" ha voluto dare spazio ad alcune delle opere che meglio rappresentano le molteplici "sfide" alle quali l'azienda ha saputo far fronte: l'arredo della Cappella interna dell'Istituto "Padri Missionari Monfortani" (Arbizzano-Verona) e la realizzazione della Sala della Memoria dell'Istituto "Don Calabria" (Verona).
Le immagini che potrete ammirare non identificano solo il lavoro raffigurato, ma racchiudono l'essenza di ogni tema costruttivo che l'azienda sviluppa: dalla progettazione (affidata, come in questi casi, all'abile intuizione di architetti e designer) alla realizzazione nulla viene lasciato al caso; solo in questo modo può esserci la certezza di un risultato finale soddisfacente, frutto della creatività, certo, ma anche del rispettoso rapporto tra l'opera e l'ambiente circostante.

 

Copyright 2001, Colombo3000 - è vietata la riproduzione totale o parziale.